Ho un problema ultimamente, e cioè che intorno a me vedo solo decadenza.

La vedo nella piega malinconica di un sorriso, nella luce verticale ed impietosa del sole, nelle mura scalcagnate della zona industriale, nell’erba che buca l’asfalto. La sento nell’aria che respiro, nelle frasi spezzettate intercettate al bar, nei titoli dei giornali. La percepisco nella crescente indifferenza, nel navigare a vista, nel domani è un altro giorno.

Domani.

Domani chissà.

Advertisements

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s