Dal 5 al 6 è un attimo. Dal 6 al 7 pure.

Ho un unico proposito per l’anno nuovo: pensare di meno, fare di più.

Il 2015 si è concluso con una pippa mentale intergalattica che mi ha spossata, infatti alle 23:59 del 31 Dicembre stavo combattendo contro un sonno micidiale e dopo il cin cin sono filata veloce a letto, ad inaugurare l’anno con una dormita rigenerante (manco tanto, a dirla tutta).

Avrei voluto soffermarmi un po’ più approfonditamente su quello che è stato l’anno appena concluso – un anno pieno, senza dubbio – ma sono sempre in ritardo e sono arrivata tardi anche su questo; a quel punto era già il 2 Gennaio e la magia del primo giorno era svanita, portando via con sé la voglia di mettersi a fare propositi per il solo gusto di elencarli.

Quindi niente propositi, se non quello di permettermi di vivere senza rimuginare su ogni cosa, su ogni accadimento, su ogni dubbio. Perché credo sia davvero l’unica cosa che mi auguro di riuscire a fare prima che il 6 diventi 7, prima che un altro cin cin mi ricordi che il tempo passa e che io invece sono ferma a correre in loop nella mia testa, come un criceto nella sua angusta ruota.

Advertisements

6 thoughts on “Dal 5 al 6 è un attimo. Dal 6 al 7 pure.

    • Credo siano poche le persone che riescono a concretizzarli nel modo e nel tempo che si erano proposte. Forse è questo l’errore, darsi una scadenza o un punto di partenza.. un po’ come ostinarsi ad iniziare la dieta di lunedì!!! Secondo me il proposito lo realizzi quando fai il primo passo e agisci, mettendo per una volta da parte pianificazioni e pensieri. So che non è facile, ma è terapeutico! Ti auguro un anno pieno di successi non pianificati 🙂 e soprattutto di vita piena!

      Liked by 1 person

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s