Di oceani dentro.

Hai presente le onde dell’oceano? Grandi, maestose, inesorabili. Forti come certi sentimenti che crescono piano dentro di noi, irruente come il primo amore.

Talvolta un’emozione cresce, cresce e improvvisamente trabocca, non ci puoi fare niente. Come un’onda si allarga e corre impetuosa incontro alla costa.

A volte essa la accoglie con un letto di sabbia dorata, e il gorgoglio della risacca è come una risata cristallina, il solletico del mare. Ciottoli e granelli vorticano nell’acqua, si mescolano ad essa, luccicano nel sole.

A volte invece, col trasporto che è proprio solo dei sentimenti incauti, l’amore si infrange e si spezza contro i denti aguzzi delle rocce, con un gran frastuono. Il fragore di un’emozione irruenta che arretra ferita quando incontra la scogliera. Indugia, spaesata, e di quella forza residua che le resta in grembo non sa più che fare.

Advertisements

5 thoughts on “Di oceani dentro.

Leave a Reply

Fill in your details below or click an icon to log in:

WordPress.com Logo

You are commenting using your WordPress.com account. Log Out / Change )

Twitter picture

You are commenting using your Twitter account. Log Out / Change )

Facebook photo

You are commenting using your Facebook account. Log Out / Change )

Google+ photo

You are commenting using your Google+ account. Log Out / Change )

Connecting to %s